Cucina kasher delle feste

Kippùr

CONSIGLI PER IL DIGIUNO

La vigilia di Kippùr si usa consumare un pasto abbondante ma è importante che non sia troppo salato e tantomeno speziato.

Non vorrei scrivere qui ricette tipiche per Kippùr (prima o dopo il digiuno) ma piuttosto parlare di una serie di accorgimenti alimentari per affrontare meglio sia il digiuno che la sua rottura. Di solito la maggior parte delle persone si lamenta per la sete molto più che per la fame; in effetti i liquidi sono fondamentali per il nostro organismo e di conseguenza per la nostra salute.

  1. Nelle ore precedenti il digiuno bere molta acqua e centrifughe di frutta e verdura con ghiaccio: sono adatte carote, mele (anche insieme), cetrioli, ananas.
  2. Consumare un primo, con pasta e con un condimento come pesto o pomodoro e basilico, in modo che oltre a non provocare troppa sete sia leggero e dia modo di mangiare ancora tante altre cose.
  3. Per secondo, pollo al limone o polpettone di tacchino sono adatti perché lasciano un gusto delicato in bocca. E’ comunque tradizione in ogni comunità mangiare pollo a causa della abitudine delle Kapparot con le quali ogni membro della famiglia fa macellare un pollo.
  4. A questo punto fondamentali sono i contorni; per quel che riguarda quelli cotti: piatti con zucca gialla, carote con uvette, patate prezzemolate ma soprattutto barbe rosse fredde. Per i crudi: pinzimonio o insalata mistissima con cetrioli, carote, sedano, mais.
  5. Come dessert conviene utilizzare qualcosa di molto calorico ma che non sia troppo dolce sempre per il problema della sete, come per esempio un creme caramel con poco zucchero o una coppa di gelato (si trova parve ai gusti di frutta) con sopra frutti di bosco misti.
  6. Finire la cena almeno 30 minuti prima dell’inizio del digiuno in modo da poter bere in abbondanza in questo lasso di tempo. Dopo aver bevuto acqua è consigliabile un infuso di menta freddo leggermente dolcificato con miele.
  7. Per rompere il digiuno l’uva è una delle cose più adatte perché contiene zuccheri e disseta molto.
  8. Dopo è consigliabile una cena leggera perché dopo il digiuno per lo stomaco vuoto l’ingresso troppo abbondante di alimenti sarebbe un trauma. Una minestra di verdura calda con riso e pesce alla mugnaia con verdure costituiscono l’apporto nutritivo equilibrato dopo il digiuno. Ma soprattutto… bere! Il giorno dopo a colazione introdurre una quantità di carboidrati leggermente maggiore del solito.

Chatimà Tovà!

Lechayim - Le altre ricette delle feste

 

Per saperne di più

Cucina indice


© Morashà 2003 - Laura Liberanome 2003
È severamente vietata la copia di qualsiasi testo o immagine della sezione senza esplicito permesso della redazione.


Le principali sezioni del sito Morashà

Cinema ebraico i film di argomento ebraico, di autore ebreo, di vita ebraica o che riguardano l'ebraismo da vicino.

Cucina kashèr le ricette ebraiche degli ebrei sefarditi, askenaziti e italiani, secondo le regole alimentari kasher della religione ebraica e dell'ebraismo come cultura.

Ebraismo abc l’ebraismo in pillole: spiegazioni e regole dell’ebraismo per principianti con norme dello shabbat ebraico, delle feste ebraiche, del mangiare kasher, della preghiera ebraica (tefillà).

Ebrei in italia la storia degli ebrei italiani e del loro ebraismo durante la lunga permanenza nelle diverse regioni italiane.

Israele la situazione socio-politica di Israele attraverso le riflessioni personali degli ebrei italiani residenti in quel paese.

Pagine oro il più completo e aggiornato elenco di indirizzi e di numeri telefonici di tutte le istituzioni ebraiche italiane, dei servizi di ristorazione kasher, dei prodotti kasher, degli ingredienti kasher, del turismo ebraico in Italia e dell'ebraismo italiano.

Sefer Tutti i più recenti libri ebraici pubblicati e gli inserti mensili su argomenti di ebraismo, di religione ebraica, di letteratura israeliana e di lingua ebraica.

Tesi di Laurea I testi completi dei lavori più interessanti presentati in ambito universitario pronti per la consultazione. Storia ebraica, sociologia, esegesi biblica.

Umorismo ebraico le barzellette ebraiche più divertenti sul modo di vivere e di pensare tipicamente ebraici.

Zehut tutto ciò che riguarda l’ebraismo: identità ebraica e pensiero ebraico attraverso i testi dei pensatori ebrei italiani su feste ebraiche, sulla preghiera ebraica, sui motivi del mangiare kasher e in generale sulla religione ebraica..