Cucina kasher delle feste

Pèsach

Eccoci dunque arrivati a Pèsach che ricorda l’uscita dall’Egitto e la fine della schiavitù del popolo d’Israele. Durante questa ricorrenza, dopo un’accurata pulizia della casa, per eliminare ogni traccia di "chametz", si mangiano cibi non lievitati; secondo alcune tradizioni non si dovrebbero mangiare nemmeno i legumi secchi poiché essi a contatto con l’acqua gonfiano ricordando quindi l’effetto del lievito. Inoltre un tempo nei granai dove si essiccavano i legumi c’era inevitabilmente presenza di grano contaminato da lievito. Esiste una forte somiglianza tra i suoni delle parole "chametz" e "humus" e ciò allarga il divieto dai ceci a tutti i legumi.

Il periodo in cui cade Pèsach coincide con l’inizio della primavera: tra le primizie ci sono i piselli che sono permessi pur essendo legumi perché freschi, non devono stare a mollo nell’acqua prima di essere cucinati e non gonfiano durante la cottura. Nella tradizione aschenazita è vietato anche il riso perché anch’esso gonfia a contatto con l’acqua.

Capita spesso di sentire lamentele sulla monotonia del cibo di Pesach: proviamo a rinnovare un po’ la tavola di questa importante festa usando con fantasia i prodotti a disposizione. I bignolini da brodo (venduti per Pèsach ovunque) possono, per esempio, essere mangiati asciutti come se fossero gnocchi cuocendoli in acqua bollente per 2 minuti e conditi in qualsiasi modo. Possono essere usati senza cottura come base per un profiterol. Ma vediamo qualche ricetta… ai bambini manca di solito la pasta…

PASTA DI PÈSACH

MatzaSi possono cuocere le matzòt grosse in acqua bollente come se fossero pasta (calcolando per ciascuno quasi due matzòt) facendole (prima della cottura) a pezzi della grandezza di un biscotto medio, cuocendole per 20 minuti. La matzà non gonfia a contatto con l’acqua ed è perciò permessa,

Questa piatto può essere eseguito con pesto, ragù, pomodoro che non descriverò perché sono ben noti. Piuttosto vediamo le ricette di condimenti un po’ diversi dal solito.

SUGO ALLA CERNIA

INGREDIENTI (per 6 persone):

Cernia a filetti (800 g), passata di pomodoro (500 g), aglio (4 spicchi), battuto di prezzemolo (3 cucchiai), vino bianco (1/2 bicchiere), olio extra vergine d’oliva (3 cucchiai), sale.

Tempo di preparazione: 20 minuti - Tempo di cottura: 40 minuti

PREPARAZIONE:

In una antiaderente mettere l’olio con il prezzemolo e l’aglio tritato. Soffriggere per pochi minuti ed aggiungere il pesce a piccoli pezzi. Cuocere per 15 minuti ed unire il pomodoro; aggiungere il sale ed il vino bianco e cuocere a fuoco basso con coperchio.

SUGO ALLE OLIVE

INGREDIENTI (per 6 persone):

Pomodorini a grappolo (1 kg), basilico (10 foglie), olive nere (450 g), aglio (2 spicchi), origano (2 cucchiaini), capperi (4 cucchiai), olio extra vergine d’oliva (3 cucchiai), sale.

Tempo di preparazione: 20 minuti - Tempo di cottura: 20 minuti

PREPARAZIONE:

Scottare i pomodorini in acqua bollente per due minuti e sbucciarli. A parte preparare un battuto con l’aglio e metà delle olive, dei capperi, del basilico: fare soffriggere per poco in una antiaderente con l’olio ed aggiungere i pomodorini sbucciati con l’origano ed il sale. A cottura ultimata condire la matzà aggiungendo le olive ed i capperi (interi) rimasti decorando con le foglie di basilico.

SUGO ALLE ACCIUGHE

INGREDIENTI (per 6 persone):

Pasta di acciughe (1/3 di tubetto), aglio (1 spicchio), zucchine (4), panna (2 bicchieri), battuto di prezzemolo (3 cucchiai), olio extra vergine d’oliva (2 cucchiai).

Tempo di preparazione: 10 minuti - Tempo di cottura: 25 minuti

PREPARAZIONE:

Tritare l’aglio ed il prezzemolo e mettere in una antiaderente con l’olio e la pasta di acciughe, a fuoco basso; aggiungere le zucchine grattugiate julienne e la panna. Cuocere a fuoco basso. Attenzione al sale perché la pasta di acciughe è già ben salata!!

PIZZA DI PÈSACH

INGREDIENTI (per 6 persone):

Matzòt grosse (6), melanzane (2), passata di pomodoro (1 bottiglia), formaggio da fondere (350-400g), basilico (6 foglie), olio extra vergine d’oliva, sale.

Tempo di preparazione: 15 minuti - Tempo di cottura: 50 minuti

PREPARAZIONE:

Tagliare le melanzane a fette sottili e friggerle. Disporle in carta per fritto per assorbire bene l’olio.

Mettere le matzòt in una teglia per forno rivestita di carta forno: su ogni matzà distribuire il pomodoro, il basilico, le fette di melanzane, il formaggio, olio e sale. Cuocere in forno a 120° per 20 minuti.

FRITTATA DOLCE DI MATZÒT

INGREDIENTI (per 6 persone):

Uova (6), matzòt fini (4), latte (1 bicchiere), pinoli (300 g), zucchero (5 cucchiai), cacao (5 cucchiai), zucchero a velo (a piacere), olio extra vergine d’oliva.

Tempo di preparazione: 10 minuti - Tempo di cottura: 15 minuti.

PREPARAZIONE:

Sbattere le uova ed aggiungere le matzòt sbriciolate: mettere in frigo per qualche ora in modo da far ammorbidire le matzòt. Unire il latte, i pinoli e lo zucchero e friggere in antiaderente con pochissimo olio. Spolverare con cacao e zucchero a velo.

Beteavòn! (Buon appetito!)

Preparazione Pesach

Lechayim - Le altre ricette delle feste

 

Per saperne di più

Cucina indice


© Morashà 2003 - Laura Liberanome 2003
È severamente vietata la copia di qualsiasi testo o immagine della sezione senza esplicito permesso della redazione.


Le principali sezioni del sito Morashà

Cinema ebraico i film di argomento ebraico, di autore ebreo, di vita ebraica o che riguardano l'ebraismo da vicino.

Cucina kashèr le ricette ebraiche degli ebrei sefarditi, askenaziti e italiani, secondo le regole alimentari kasher della religione ebraica e dell'ebraismo come cultura.

Ebraismo abc l’ebraismo in pillole: spiegazioni e regole dell’ebraismo per principianti con norme dello shabbat ebraico, delle feste ebraiche, del mangiare kasher, della preghiera ebraica (tefillà).

Ebrei in italia la storia degli ebrei italiani e del loro ebraismo durante la lunga permanenza nelle diverse regioni italiane.

Israele la situazione socio-politica di Israele attraverso le riflessioni personali degli ebrei italiani residenti in quel paese.

Pagine oro il più completo e aggiornato elenco di indirizzi e di numeri telefonici di tutte le istituzioni ebraiche italiane, dei servizi di ristorazione kasher, dei prodotti kasher, degli ingredienti kasher, del turismo ebraico in Italia e dell'ebraismo italiano.

Sefer Tutti i più recenti libri ebraici pubblicati e gli inserti mensili su argomenti di ebraismo, di religione ebraica, di letteratura israeliana e di lingua ebraica.

Tesi di Laurea I testi completi dei lavori più interessanti presentati in ambito universitario pronti per la consultazione. Storia ebraica, sociologia, esegesi biblica.

Umorismo ebraico le barzellette ebraiche più divertenti sul modo di vivere e di pensare tipicamente ebraici.

Zehut tutto ciò che riguarda l’ebraismo: identità ebraica e pensiero ebraico attraverso i testi dei pensatori ebrei italiani su feste ebraiche, sulla preghiera ebraica, sui motivi del mangiare kasher e in generale sulla religione ebraica..