Raccolta di commenti inviati a Morasha.it sulla nuova Intifada

10/10/2000

Chiedete della situazione…

Oggi va gia' meglio, ma da venerdi e' stata un escalation e un crescendo di tensione molto difficile da sopportare.

Alcuni dati: venerdi mattina hanno annullato giro di selihot con la scuola di Adina, la gente temeva di girare di notte tra Nachlaot e Mahane' yeuda' o di arrivare in centro dalla periferia.

Noi siamo stati in pace ma intorno a noi di male in peggio fino al culmine della notizia dei tre soldati. Subito e' iniziato il solito giro di voci ("tutti ritornano alla base"o"arruolamento generale") tra i soldati c'era la rabbia di essere caduti di fronte alla Hizbollah, nonostante che e' mesi che sappiamo che loro+ 'HAMAS+FANATICI ISLAMICI in genere muoiano dalla voglia di catturare un soldato non importa dove.

La sera di kippur tornando dal tempio ci si chiedeva se la mancanza del solito elicottero in cielo era buon segno nonostante il cattivo umore generale. Al tempio a parte i soliti giochi per i bambini e la cioccolata per finire avevamo anche radio accesa c'era l'onda silenziosa (notizie solo se…)

Io ho letto parasha'col cellulare acceso in tasca e Shalom Sermoneta ha fatto da hazan col beeper alla cintura e durante la giornata ritornavo alle riflessioni della settimana passata:al nord le strade dove siamo passati l'estate scorsa in tiul in macchina Wadi Ara Kfar Manda, Misgav, Bet Rimon tutto diventa problematico e quello che fa piu' rabbia e' che chi per anni ci ha detto di non fidarsi degli arabi va ora tutto fiero e si vanta di averlo detto da tempo.

… e poi vogliamo cambiare casa ma chi compra casa o vende in periodo di tensione?

Poi a fine kippur la continuazione delle vendette degli ebrei contro gli arabi come se bruciando pneumatici a Tel aviv o a Karmiel si possa risolvere la situazione.

Ripeto oggi sembra meglio ma chissa'??????? Per i soldati ci vorra' tempo per il resto Arafat decidera' se e come continuare e in che direzione.

Hag sameah e la vita continua: vado a continuare la succa'.

Buona notte.

Alessandro Viterbo

P S

Stasera silenzio ne' elicotteri ne ambulanze da Beth-Lehem.


© 2000 Morashà. È vietata la riproduzione stampata o elettronica dei testi senza il permesso della redazione