Genesi 6, 9 - 11, 32

1) "Saranno benedette in te tutte le famiglie della Terra". Che cosa vuol dire?

2) Perché i pastori di Avrahàm sgridarono quelli di Lot?

3) Nel verso 14, 7 viene detto che i quattro re "batterono l’intero paese degli amalekiti". Come è possibile, dal momento che Amalèk non era ancora nato?

4) Perché il "palìt"- il superstite, raccontò ad Avrahàm che Lot era stato catturato?

5) Chi accompagnò Avrahàm nella battaglia contro i quattro re?

6) Perché Avrahàm non accettò nessuna somma di denaro dal re di Sedòm?

7) Da quando ebbe inizio il decreto divino dei 400 anni di esilio?

8) In che maniera Dio mantenne la sua promessa ad Avrahàm che sarebbe stato sepolto in una "vecchiaia buona"?

9) Che era il padre di Hagàr?

10) Perché Avrahàm cadde sulla faccia quando Dio gli apparve?

1) 12, 3. Le persone dicono ai propri figli: "Dovresti essere come Avrahàm".

2) 13, 7. I pastori di Lot facevano pascolare le loro greggi in terreni privati.

3) 14, 7. La Torà usa il nome che il luogo avrà in futuro.

4) 14, 13. Sperava che Avrahàm morisse nel tentativo di salvare Lot, per poter sposare lui stesso Sarà.

5) 14, 14. Il suo servo Eli’èzer.

6) 14, 23. Dio promise ad Avrahàm ricchezza e quindi questi non voleva che il re di Sedòm fosse un tramite della promessa.

7) 15, 13. Dalla nascita di Itzchàk.

8) 15, 15. Avrahàm visse per vedere suo figlio, Yishmaèl, pentirsi e diventare giusto, e morì prima che suo nipote ’Esàv diventasse malvagio.

9) 16, 1. Il faraone.

10) 17, 3. Perché era ancora incirconciso.