Esodo 6, 2 - 9, 35

1) Che cosa significa la parola "Orlà"?

2) Come fu comandato a Moshè di comportarsi nei confronti del Faraone?

3) Dio disse ad Abramo che i suoi discendenti avrebbero vissuto come stranieri per 400 anni. Quando comincia questo periodo.

4) Chi era la moglie di Aharòn? Chi era il suocero? Chi era il cognato?

5) Dopo quale piaga Dio iniziò a indurire il cuore del Faraone?

6) Perché il Faraone andava sulle rive del Nilo ogni mattina?

7) Indicate due ragioni per le quali il sangue fu scelto come prima piaga.

8) Quanto durò la piaga del sangue?

9) Perché Moshè non colpì la polvere per far iniziare la piaga dei pidocchi?

10) Perché le bestie feroci non morirono alla stessa maniera delle rane?

1) 6, 12. Sigillato;

2) 6, 13. Con il rispetto dovuto ad un re.

3) 6, 18. Dalla nascita di Itzchàk.

4) 6, 23. Elishèva, figlia di Aminadàv, sorella di Nachshòn.

5) 7, 3. Dopo la sesta piaga, le ulcere.

6) 7, 15. Per liberarsi. Il Faraone sosteneva di essere divino e di non avere bisogno delle proprie funzioni corporali; quindi segretamente usava il Nilo per questo scopo.

7) 7, 17. A) Perché il Nilo era una divinità egizia. B) Perché un esercito invasore attacca per primo le riserve d’acqua.

8) 7, 25. Sette giorni.

9) 8, 12. Perché la polvere protesse Moshè nascondendo il corpo dell’egiziano da lui ucciso.

10) 8, 27. In maniera che gli egiziani non beneficiassero delle loro pelli.