Torna all'inserto di giugno

Isaac B. Singer


Salani Editore


Lit. 18.000

Naftali - Il narratore e il suo cavallo Sus

Attraverso questi otto racconti, benché di genere e di ambiente spesso diverso, Singer compone un piccolo mondo che ha il sapore dolce e penetrante dell'infanzia perduta. Un mondo popolato da folletti e da Lantuch, da cantastorie e da rabbini, e soprattutto dagli indimenticabili scemi della città di Chelm, che decidono di giustiziare, annegandola, una carpa impudente. Un mondo, insomma, animato da quel realismo magico di cui Singer è stato il precursore e forse anche il maggiore artefice.

"Un bambino che legge questi racconti entra in un mondo così ricco che gli deve sembrare di entrare in una specie di Paradiso perduto".

The New York Times Book Review

 

Torna all'inserto di giugno