JUDAICA 1/2000

La famosa lista semestrale delle disponibilità in libreria finalmente in rete.

LINGUISTICA

NARRATIVA

PENSIERO

RAGAZZI

RIVISTE

STORIA

TESTI

VARIE

OCCASIONI

 


LINGUISTICA

CD-ROM PC et MAC - Méthode d’hébreu biblique. L.220.000, Paris, 2000. Questo CD-ROM propone lo studio dell’ebraico biblico in modo progressivo e attraente: contiene 26 lezioni progressive, l’apprendimento dell’alfabeto, l’analisi e la traduzione di ogni parola dei passi biblici presentati, oltre a vari sussidi culturali sulla lingua, la letteratura, la storia e la geografia bibliche.

DEIANA GIOVANNI - Guida all’approfondimento dell’ebraico biblico. pp.221, L.38.000, Roma, 1999.

COFFIN EDNA AMIR - Encounters in modern hebrew. 3 volumi a 3 livelli, pp.270 cad., L.56.000 cad. Grammatica di base di lingua ebraica in inglese. Quando sarà completata, saranno aggiunti audio, video e tecnologie per computer.

LACERENZA GIANCARLO - Scrivere l’ebraico. Introduzione alla tecnica di scrittura ebraica. pp.64, L.16.000, Napoli, 1999.

NIBORSKI YISKHOK - Dictionnaire des mots d’origine hébraique et araméenne en usage dans la langue yiddish. pp.310, L.72.000, Paris, 1999.

PRIME-MARGULES ANNICK - Hulyet, kinderlekh! Méthode d’apprentissage du yiddish pour enfants. pp.127, L.52.000, Paris, 1997. Tutto in yiddish, spiegato con semplici illustrazioni.

NARRATIVA

ALECHEM SHALOM - La storia di Tewje il lattivendolo. pp.160, L.12.000, Milano, 2000. Ristampa di un racconto pubblicato a cavallo tra ‘800 e ‘900, uno dei primi del filone comico della cultura ebraica contemporanea: incontriamo qui quell’autoironia malinconica ormai proverbiale, legata alla precarietà esistenziale della Diaspora. E si ride leggendo questo libro, a conferma del nesso fra umorismo e tragedia, stralunamento e sradicamento propri della Diaspora.

ASSOULINE PIERRE - La cliente. pp.168, L.24.000, Parma, 2000. L’occupazione della Francia e la memoria della persecuzione razziale al centro di un incalzante e sottile thriller psicologico.

BOUGANIM AMI - Le rire de Dieu. pp.154, L.31.000, Paris, 1996. Raccolta di detti talmudici e filosofici presentati da uno dei cabalisti più originali, animatore di una scuola mistica ludica. M.Kichka riproduce con i suoi disegni lo humour dei detti dei saggi del Talmud e i commenti di Bouganim.

CARUSO GINO - Mosè il ricco. Romanzo storico sugli Ebrei in Sicilia. pp.76, L.15.000, Roma, 1999. Una famiglia ebrea, alla fine del ‘400, in una Sicilia inedita. La storia di un popolo, che ,dopo più di un millennio di attiva e pacifica presenza nell’isola, viene espulso o "convertito" dall’Inquisizione spagnola.

DALAI BIBI - Cantico triestino. pp.71, L.18.000, Milano, 1999. Romanzo breve su una famiglia ebrea di Trieste durante la guerra.

DER NISTER - Prologo di uno sterminio. Racconti yiddish dalla Polonia occupata. pp.145, L.22.000, Venezia, 2000. Raccolta di 5 racconti scritti tra il 1942 e il 1945, ispirati a fatti realmente accaduti, da uno scrittore yiddish russo con lo pseudonimo di Der Nister.

ENGLANDER NATHAN - Per alleviare insopportabili impulsi. pp.210, L.16.000, Torino, 1999. Nessun autore americano contemporaneo ha saputo rinnovare con tanta originalità quella tradizione dell’umorismo ebraico che va da Philip Roth a Woody Allen. Racconti in cui l’A. mette in scena un catalogo di tic e manie degli ebrei, in una progressione di storie la cui verve comica galleggia sulle grandi tragedie del popolo ebraico.

JACOBSON DAVI C. - Does David still play before you? Israeli poetry and the Bible. pp.282, L.97.000, Detroit, 1997. Attraverso la lettura di 50 poesie scritte nell’originale ebraico e tradotte a fronte in inglese, l’A. esplora i modi in cui i poeti contemporanei ebraici hanno fatto uso delle immagini bibliche nelle loro poesie.

KAFKA FRANZ - Cinque storie di animali. pp.143, L.25.000, Roma, 2000. Questi sono gli unici racconti scritti da Kafka, connessi in qualche modo all’ebraismo, nei quali gli animali hanno sentimenti e pensieri, si esprimono o si comportano come esseri umani proprio in quanto animali.

KOHL CHRISTIANE - L’ebreo e la ragazza. pp.406, L.32.000, Milano, 1999. Storia di un’intensa amicizia, ambientata a Norimberga nel ‘32, tra una giovane e brillante fotografa ed un maturo commerciante ebreo: la "strana coppia" suscita pettegolezzi nel condominio fino alla denuncia...al processo e alla condanna... Avvincente e drammatico racconto di vita quotidiana negli anni del nazismo.

LAPID HAIM - Breznitz. pp.228, L.26.000, Venezia, 1999. Romanzo giallo di ambientazione isareliana, pieno di suspense: attraverso gli occhi del suo ispettore Breznitz, Haim Lapid ci mostra i diversi volti della società israeliana contemporanea.

LEVI PRIMO - L’ultimo Natale di guerra. pp.142, L.24.000, Torino, 2000. Raccolta dei racconti scritti da Levi nell’ultimo decennio prima della morte. Ai testi autobiografici che rievocano l’infanzia ma anche il lager si affiancano racconti di atmosfera onirico-kafkiana, racconti fantastici, racconti di animali costruiti come apologhi morali.

LIFSCHITZ DANIEL - Il rabbi ci insegna ...a ridere. pp.190, L.15.000, Milano, 1999. Altre barzellette ebraiche dalla A alla Y.

MINCO MARGA - Erbe amare. Una piccola cronaca. pp.96, L.15.000, Firenze, 2000. Romanzo breve su una famiglia ebraica, scritta da una delle migliori scrittrici olandesi.

MODIANO PATRICK - Dora Bruder. pp.136, L.14.000, Milano, 2000. L’A. ripercorre le vicende di una ragazza ebrea nella Parigi occupata dal momento della sua scomparsa al suo ritrovamento in una lista di deportati ad Auschwitz. Edizione economica.

PALMIERI FRANCO - Ridere per vivere. Storia, storielle e lessico del mondo yiddish scomparso nella Shoah tra nazismo e bolscevismo. pp.238, L.28.000, Milano, 1999. "L’avvincente racconto della nascita, vita e morte per assassinio della lingua e della letteratura yiddish" attraverso la satira e l’ironia.

POLAK CHAJA - L’altro padre. pp.145, L.20.000, Firenze, 2000. Attraverso una serie di flashbacks, l’Autrice ci narra il disagio esistenziale di una adolescente in conflitto tra il suo desiderio di fedeltà verso il padre mai conosciuto e il bisogno di amare il padre adottivo.

RABINYAN DORIT - Spose persiane. pp.198, L.24.000, Vicenza, 2000. Opera prima di una giovane autrice israeliana, tradotta in numerosi paesi, con successo di pubblico e di critica.

SINGER ISAAC B. - Ombre sull’Hudson. pp.608, L.30.000, Milano, 2000. Romanzo di grande respiro, comico e tragico insieme, ambientato a New York negli ultimi anni ‘40, in cui s’intrecciano le vite di ricchi ebrei sopravvissuti alla Shoah. Il libro scritto in yiddish apparve a puntate su una rivista americana tra il ’57 e il ’58 e solo recentemente è stato tradotto in inglese. Una grande prova di scrittura del miglior Singer.

TISMA ALEKSANDAR - Il libro di Blam. pp.222,L.27.000, Milano, 2000. Romanzo di uno scrittore della Vojvodina sui tormenti esistenziali di Miroslav Blam, ebreo di Novi Sad, "marrano", scampato alla Shoah, senza radici, impotente testimone di un frammento di storia che tutti cercano di dimenticare,alla ricerca di una giustificazione alla propria sopravvivenza, che egli sente come colpevole

WHITMAN RUTH - An anthology of modern yiddish poetry. In ebraico con traduzione inglese a fronte. pp.212, L.53.000, Detroit, 1995.

YEHOSHUA ABRAHAM B. - Tutti i racconti. pp.450, L.34.000, Torino, 1999. Per la prima volta in traduzione italiana la raccolta completa dei racconti del grande scrittore israeliano, dalle prime atmosfere oniriche e surreali ai capolavori di "Tre giorni e un bambino" e "Il poeta continua a tacere".

ZANGWILL ISRAEL - Children of the Ghetto. A study of a peculiar people. pp.523, L.78.000, Detroit, 1998. Alla prima apparizione nel 1892, il libro divenne il primo best-seller della letteratura anglo-ebraica. Il romanzo è ambientato nel tardo XIX secolo a Londra ed è una panoramica sulla comunità degli immigrati askenaziti, sconosciuta sia alla classe media ebraica sia alla popolazione non-ebraica.

PENSIERO

BANON DAVID - Il messianismo. pp.138, L.20.000, Firenze, 2000. Questo saggio espone e spiega le trasformazioni di un’idea che ha fecondato e sconvolto la storia di Israele e quella dell’umanità : l’attesa del Messia, dalle origini ai nostri giorni, attraverso lo studio delle fonti ebraiche.

CD-ROM : l’EBRAISMO - L.90.000, Roma, 2000. Chi sono gli ebrei, il ciclo della vita, il calendario, la Legge, le regole di vita, l’arte.

CHAZON E.G. - STONE M.E. - PINNICK A. - Pseudepigraphic perspectives: the Apocrypha and the Pseudepigrapha in light of the Dead Sea Scrolls. Proceedings of the Second International Symposium of the Orin Center for the Study of the Dead Sea Scrolls and Associated Literature, January 1997. pp.220, L.159.000, Leiden, 1998.

DEKOVEN EZRAHI SIDRA - Booking passage. Exile homecoming in the modern jewish imagination. pp.360, L.106.000, Berkeley, 2000. Fino al primo ‘800 gli ebrei si identificavano nel loro proprio immaginario religioso e poetico come "erranti" e esiliati, i loro centri di fede fuori portata, la loro cultura in esilio compensata da facsimili, una cultura mimetizzata. Nell’esaminare come la poetica dell’esilio e del ritorno abbia influenzato la moderna letteratura ebraica, l’A. mostra come tutto ciò sia cambiato negli ultimi 100 anni, in cui il tempo messianico sembra essere divenuto divenuto tempo storico e le terre, oggetto di desiderio sempre rinviato, luoghi del dramma politico del ritorno.

DRAI RAPHAEL - L’uscita dall’Egitto. L’invenzione della libertà. pp.322, L.35.000, Napoli, 1998. L’uscita dall’Egitto considerata come il primo movimento di liberazione di un popolo.

DRAI RAPHAEL - La traversata del deserto. L’invenzione della responsabilità. pp.358, L.38.000, Napoli, 1999. Interessante libro su Mosè e la traversata del deserto, analizzata in tutti i suoi risvolti "alla Lévinas".

FEJTO FRANCOIS - Dio e il suo Ebreo. Saggio eretico. pp.157, L.23.000, Firenze, 2000. Saggio, nato da una forte crisi esistenziale, scritto dallo storico ebreo ungherese, in cui vengono messe in discussione l’equanimità e l’onnipotenza attribuite a Dio dal popolo ebraico.

FILORAMO GIOVANNI a cura - Ebraismo. pp.238, L.30.000, Bari, 1999. Raccolta di saggi sulla religione ebraica da prima dell’esilio alle correnti riformate dell’Otto e Novecento.

FRAENKEL JONAH - L’Aggadah. Il mondo dello spirito nei racconti dei Maestri ebrei. pp.220, L.25.000, Milano, 1999. Questo volume consente al lettore di entrare nel mondo spirituale dell’Aggadah, nella sua logica letteraria e narrativa, che l’A. colloca nel quadro globale della letteratura universale.

GOETSCHEL ROLAND - Don Abravanel. Un ebreo alle corti d’Europa. pp.180, L.25.000, Genova, 2000. Biografia di una figura leggendaria dell’ebraismo iberico e protagonista del Rinascimento, uomo politico e diplomatico, esegeta e fine intellettuale.

GRUNFELD ISIDOR - Lo Shabbàth. Guida alla comprensione all’osservanza del Sabato. pp.90, L.15.000, Firenze, 2000. Questo libro riassume con estrema semplicità il significato dello Shabbàth e descrive dettagliatamente le norme che lo regolano.

HAYOUN M.-R. - JARRASSE’ D. - Les synagogues. pp.127, L.15.000, Paris, 1999. Presentazione storica e sociologica delle sinagoghe, come luoghi di una liturgia specifica e tipo architettonico, che riflette lo stato attuale delle ricerche su questo luogo di culto, sulle sue origini, la sua frequentazione, il suo futuro.

HESCHEL ABRAHAM J. - Il canto della libertà. La vita interiore e la liberazione dell’uomo. pp.136, L.18.000, Magnano, 1999.

HOUTMAN A. - POORTHUIS M. - SCWARTZ J. - Sanctity of time and space in tradition and modernity. pp.390, L.209.000, Leiden, 1998.

KAISER ANNA a cura - La Bildung ebraico-tedesca del Novecento. pp.450, L.45.000, Milano, 1999. Libro di particolare rilevanza all’interno del dibattito filosofico, storico, pedagogico. La curatrice ha raccolto gli studi più incisivi dedicati al tema della Bildung, frutto della cultura ebraico-tedesca del ‘900, situando anche storicamente questi saggi. Testi di Adorno, Arendt, Benjamin, Buber, Cassirer, Horkheimer, Kracauer, Loewith, Mosse, Scheler, Simmel, Stein.

KUSHNER LAWRENCE - Con gli occhi della mente. Un maestro dell’ebraismo riformato di fronte alle grandi questioni dell’esistenza. pp.194, L.29.000, Genova, 2000. Antologia degli scritti del maestro dell’ebraismo "liberale" contemporaneo.

LARAS GIUSEPPE - Le dispute giudaico-cristiane nel medioevo. pp.230, L.24.000, Milano, 2000. Le dispute ebraico-cristiane che si svolsero nel Medioevo costituiscono l’argomento del libro: in particolare le dispute che si ebbero a Parigi, Barcellona e Tortosa, tra le più note, anche se non certo uniche.

LEVINAS EMMANUEL - Quattro letture talmudiche. pp.152, L.25.000, Genova, 2000. Scritti "ebraici" di Levinas, un classico dell’ermeneutica contemporanea: la sapienza millenaria a contatto con una delle massime espressioni della filosofia del nostro tempo.

MAGNI GIUSEPPE - Hannah Arendt : esperienze di libertà. pp.298, L.40.000, Milano, 1999. In questo volume si propone di individuare i temi della libertà, della contingenza e la necessità, della storicità, del pensiero e la volontà, dell’agire, dell’autorità e della violenza, ripercorrendo analiticamente l’itinerario delle principali opere della Arendt, mostrando come in esse si intrecciano le analisi storiche e politiche con le riflessioni filosofiche.

MELLO ALBERTO - Ebraismo. pp.190, L.18.000, Brescia, 2000. Questo libro vuole offrire una prima informazione, seria ma non specialistica, sull’ebraismo, anche per poter confrontare le sue tradizioni con quelle del cristianesimo. Gli argomenti si focalizzano sulle origini, sui libri sacri e sulla tradizione, sulle pratiche e sulle dottrine, sul confronto-dialogo con il cristianesimo.

MOSES STEPHANE - L’Eros e la Legge. Letture bibliche. pp.150, L.20.000, Firenze, 2000. Saggi su testi della Bibbia: Mosès si rifà nella sua lettura alla tradizione, ma la reinterpreta secondo i termini del discorso filosofico occidentale, a loro volta messi in discussione attraverso le categorie ebraiche.

NACHMAN DI BRAZLAV - La sedia vuota. Come trovare la speranza e la gioia. Saggezza senza tempo di un maestro chassidico. pp.111, L.15.000, Milano, 2000. Queste pagine propongono sotto forma di massime e di aforismi, la saggezza che Rabbi Nachman di Brazlav (1772-1810), uno dei maestri chassidici più conosciuti, ha saputo impartire a intere generazioni.

NAHON GERARD - La Terra Santa all’epoca della Qabbalah. pp.138, L.20.000, Genova, 2000. L’A.studia un’epoca, il ‘500, in cui in Israele ci fu un rifiorire della cultura ebraica. Egli esplora questa realtà nei suoi aspetti politici ed economici ma soprattutto intellettuali, soffermandosi sulle scuole di dottrina mistica, che in quell’epoca prosperarono numerose.

NANGERONI ALESSANDRO - La filosofia ebraica. pp.124, L.10.000, Milano, 2000. In questo piccolo manuale vengono brevemente illustrati i temi, le tendenze, le figure eminenti del pensiero ebraico dall’epoca biblica ai nostri giorni.

NERI NADIA - Un’estrema compassione. Etty Hillesum testimone e vittima del Lager. pp.169, L.18.000, Milano, 1999. Scopo principale di questo libro è la ricostruzione del percorso umano e delle riflessioni di Etty Hillesum. Il volume contiene numerose pagine del diario e delle lettere inedite in italiano.

OUAKNIN MARC-ALAIN - Il libro bruciato. Filosofia della tradizione ebraica. pp.396, L.48.000, Genova, 2000. Opera centrale di uno dei maestri del pensiero ebraico-francese contemporaneo, in cui l’A. ci conduce ad una rilettura della tradizione talmudica, con grande sapienza e suggestione che spesso sconfina nella poesia.

RAMBALDI ENRICO a cura - Millenarismi nella cultura contemporanea. Con un’appendice su yovel ebraico e giubileo cristiano. pp.244, L.38.000, Milano, 2000. Sono qui raccolti gli atti di due convegni organizzati dal Centro di Judaica Goren Goldstein e dal Centro di studi del pensiero filosofico del ‘500 e ‘600 del CNR, operanti entrambi nell’ambito dell’Università degli Studi di Milano.

STEFANI PIERO - Luce per le genti. Prospettive messianiche ebraiche e fede cristiana. pp.260, L.26.000, Milano, 1999. L’A. ripercorre i tratti essenziali del messianismo alla luce del rapporto che intercorre tra Israele e gli altri popoli e, contemporaneamente, analizza come la tradizione cristiana a sua volta deve confrontarsi con il messianismo di Israele.

TOUATI CHARLES - Prophètes, talmudistes, philosophes. pp.314, L.75.000, Paris, 1990. Il libro ci presenta il frutto di 30 anni d’insegnamento e di ricerche del Gran Rabbino Touati, che ci conduce attraverso i diversi livelli di pensiero (profezia, commentario talmudico, pensiero filosofico) che costituiscono l’ebraismo.

RAGAZZI

LEHMAN MARCUS - La principessa adottata. pp.91, L.12.500, Milano, 2000. Romanzo per ragazzi: sullo sfondo delle scorrerie e delle persecuzioni dei cosacchi, si svolge l’avventurosa vicenda della giovane Ester, figlia del grande rabbi Shabse Hacohen.

SULLIVAN LAWRENCE E. - La tradizione religiosa dell’Ebraismo. pp.29, L.24.000, Milano, 2000. Bel libro illustrato con foto per ragazzi.

WINKLER GERSHON - Il Golem di Praga. pp.428, L.37.000, Milano, 2000. Romanzo per ragazzi, che narra le vicende del Golem, sulla base di un dettagliato riscontro documentario riportato nella seconda parte del volume, in cui trova posto una panoramica sul misticismo ebraico, la magia nera, la demonologia, i miracoli e la scienza.

RIVISTE

ANNALI di storia dell’esegesi - n.16/2 1999. Giudaismo e antigiudaismo. pp.600, L.49.000, Bologna, 1999. Questo numero contiene saggi di argomento ebraico ed ebraico-cristiano.

QUADERNI STORICI - N.99 nuova serie - Quadrimestrale, n.3, dicembre 1998. Ebrei sotto processo. pp.250, L.46.000, Bologna, 1998.

RASSEGNA MENSILE DI iSRAEL - n.2/1999. pp.166, L.30.000, Roma, 1999.

STORIA

AA.VV. a cura di Patrizia Reinach Sabbadini - La cultura ebraica. pp.530, L.35.000, Torino, 2000. Storici, biblisti, filosofi, rabbini delineano in questo libro un panorama a trecentosessanta gradi dell’ebraismo per discutere e comprendere l’identità ebraica. Si va dalla storia d’ Israele dalle origini alla costituzione dello Stato d’Israele, ad una analisi della letteratura rabbinica, messa in relazione alle correnti mistiche e alla cultura della diaspora, fino al problema dell’antisemitismo, dalla nascita dell’antigiudaismo, al razzismo biologico, al nazismo e all’antisionismo nell’Est comunista.

AA.VV. - La memoria della legislazione e della persecuzione antiebraica nella storia dell’Italia repubbicana. Annale Irsifar (Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza). pp.120, L.28.000, Milano, 1999. Atti di una giornata di studio svoltasi il 19/10/1998 nella sede della Camera dei Deputati.

BEININ JOEL - The dispersion of Egyptian Jewry.  Culture, politics and the formation of a modern diaspora. pp.328, L.99.000, USA, 1998. Interessante studio interdisciplinare sulla storia delle comunità ebraiche egiziane dopo il 1948, sia di quelle rimaste in Egitto e coinvolte nella guerra del Sinai, sia di quelle ricostituitesi in Israele, negli USA, in Francia.

BEN GURION DAVID - Il sionismo. pp.100, L.20.000, Milano, 2000. Raccolta di articoli e brevi saggi in cui Ben Gurion ripercorre le motivazioni ideali e le vicende del sionismo. Strumento prezioso per comprendere la storia e i problemi dello stato di Israele.

BENJAMIN WALTER - Opere complete. IX vol.: I "passages" di Parigi. pp.1182, L.130.000, Torino, 2000. Con questa opera incompiuta di Benjamin riprende la pubblicazione delle sue opere complete in lingua italiana.

BIDUSSA D. - COLLOTTI PISCHEL E. - SCARDI R. a cura - Identità e storia degli ebrei. pp.306, L.42.000, Milano, 2000. Raccolta arricchita e sistemizzata dei contributi di seminari, conferenze, dibattiti sull’insieme di tasselli che compongono il problema complesso della storia e dell’identità degli ebrei, presentato con una prospettiva di grande apertura culturale.

BON SILVIA - Gli ebrei a Trieste. Identità, persecuzione, risposte. 1930-1945. pp.373, L.38.000, Gorizia, 2000. L’opera è frutto di una ricerca pluriennale, motivata da forte impegno civile, che ha portato l’A. a sondare i multiformi aspetti della presenza degli ebrei a Trieste nel ‘900.

BONINI PATRIZIA - La Giudecca di Brescello. pp.35, L.4.000, 1998. Breve pubblicazione a cura della Biblioteca comunale di Brescello (Reggio Emilia) sulla presenza ebraica nella cittadina.

BRUCHFELD S. - LEVINE P.A. - Tell ye your children... A book about the Holocaust in Europe 1933-1945. pp.80, L.20.000, Stockholm, 1998. Libro fotografico con ampi testi sull’Olocausto, commissionato dal governo svedese all’interno del progetto educativo "Living History".

BURGIO ALBERTO a cura - Nel nome della razza. Il razzismo nella storia d’Italia. 1870-1945. pp.565, L.80.000, Bologna, 1999. Indagando i molteplici campi interessati dalla "invenzione delle razze" (storia della cultura, antropologia e storia della psichiatria, storia sociale e del colonialismo, storia politica e storia della medicina), questo libro fornisce solidi argomenti per confutare la mitologia assolutoria che nega la presenza del razzismo nella storia italiana, comprendendo l’intera fenomenologia degli stereotipi razzisti.

CAPUZZO ESTER - Gli ebrei nella società italiana. Comunità e istituzioni tra Ottocento e Novecento. pp.185, L.31.000, Roma, 1999. "Segregazione", "integrazione", "discriminazione" sono i termini che segnano le tappe del complesso e contrastato rapporto tra gli ebrei italiani e la società circostante. L’A.ripercorre le vicende di questo rapporto dall’illuminismo al fascismo.

CARDINI FRANCO a cura - Israele. Da Mosè agli accordi di Oslo. pp.525, L.50.000, Bari, 1999. Più di tremila anni di storia in questo volume, a cui hanno collaborato docenti universitari e ricercatori di storia, studiosi israeliani ed europei, archeologi. Originariamente apparso in lingua francese.

COHEN RICH -Ebrei di mafia. La malavita a New York: anni 1920-30. pp.346, L.30.000, Milano, 2000. Questo originale e ben documentato volume racconta un periodo in cui in America, oltre agli italiani, nella storia della criminalità entrarono in scena degli ebrei. Vengono vivacemente raccontati aneddoti e storie di strada, di bar, di rivalità e guerre intestine, quasi vissute in prima persona, in quanto il padre dell’A. era il gestore di un locale notturno in cui i mafiosi usavano radunarsi.

CONTE E. - ESSNER C. - Culti di sangue. Antropologia del nazismo. pp.289, L.38.000, Roma, 2000. Coniugando la prospettiva dell’antropologia con quella della ricerca storica, questo libro ricostruisce l’origine delle fantasie razziste, i miti, i simboli e le dinamiche delle politiche razziali che hanno costellato l’affermarsi del regime hitleriano.

DIARIO DI DAVID RUBINOWICZ - pp.80, L.12.000, Torino, 2000. Ristampa di cinque quaderni scritti da un ragazzo dodicenne, ebreo di Krajno in Polonia: cronaca,più che diario personale, della vita di una piccola comunità tra il 1940 e il ‘42. Lo scritto ad un certo punto s’interrompe e non ci vuole molta fantasia per immaginare quale possa essere stato il destino di questo ragazzo e del suo villaggio.

DREYER PASCAL - Etty Hillesum. Una testimone del Novecento. pp.182, L.20.000, Roma, 2000. L’A. ricostruisce la storia di questa giovane ebrea (di cui sono noti i diari e le lettere) che oppose la sua testimonianza di vita e la sua forza spirituale alla Shoah.

EBAN ABBA - Storia del popolo ebraico. Dall’età dei profeti allo Stato d’Israele. pp.495, L.30.000, Milano, 1971. Opera di alto livello letterario questo racconto delle vicende del popolo d’Israele da Abramo al 1971, ripensata da una delle più eminenti figure dell’ebraismo d’oggi. OCCASIONE !!!

FREUD SIGMUND - ZWEIG ARNOLD - Lettere sullo sfondo di una tragedia (1927-1939). pp.222, L.36.000, Venezia, 2000. Eccezionale epistolario tra due grandi esponenti della cultura ebraica europea, dove i problemi quotidiani, i grandi sentimenti, la storia, la religione, la cultura, la politica, la solidarietà sono i temi affrontati all’ombra di una catastrofe incombente.

GAGLIARDO ALBERTO - Ebrei in provincia di Varese. Dalle leggi razziali all’emigrazione verso Israele. Tradate 1938-1947. pp.125, L.12.000, Varese, 1999.

GIOVANNELLI ANDREA - La Santa Sede e la Palestina. La custodia di Terra Santa tra la fine dell’impero ottomano e la guerra dei sei giorni. pp.250, L.35.000, Roma, 2000. Alla luce di una vasta documentazione inedita, il libro ricostruisce le fasi salienti della storia della Palestina contemporanea e più in generale delle relazioni tra cristiani, ebrei e musulmani tra la fine del primo conflitto mondiale e la III guerra arabo-israeliana del ‘67. Importante è la ricostruzione dell’azione svolta dalla Santa Sede.

HARSHAV BENJAMIN - Language in time of revolution. pp.234, L.80.000, Berkeley, 1993. Stimolante saggio, scritto con molta chiarezza, a proposito della autoconsapecolezza ebraica nella storia. Concerne due avvenimenti importanti dell’età moderna: le trasformazioni della società ebraica in tutto il mondo dopo l’ Emancipazione e della cultura dopo il 1882 con il rinascere dell’antica lingua ebraica.

HERMON-BELOT RITA - L’émancipation des juifs en France. pp.125, L.14.000, Paris, 1999. Il libro presenta la storia dell’integrazione degli ebrei nella società moderna in Francia, dalla Rivoluzione Francese fino all’indomani della Shoah.

HEYDECKER JOE J. - Il ghetto di Varsavia. Cento foto scattate da un soldato tedesco nel 1941. pp.174, L.20.000, Firenze, 2000. Questa raccolta di foto ha un valore di eccezionale rarità, in quanto vennero scattate da un soldato tedesco in servizio a Varsavia, sotto un’uniforme che odiava e agli ordini di persone che aborriva, perchè testimoniassero di ciò che era accaduto.

IOLY ZORATTINI PIER CESARE - L’identità dissimulata. Giudaizzanti iberici nell’Europa cristiana dell’età moderna. pp.390, L.85.000, Firenze, 2000. Libro dedicato ai Marrani, sempre divisi e in bilico nel difficile equilibrio fra simulazione di cattolicesimo e dissimulazione di ebraismo.

KAYE EPHRAIM - The image of Polish jewry between the two world wars- 1919-1939. Jewish political parties and movements. Zionist - Haredim - The Bund. pp.97, L.60.000, Jerusalem, 1995. Guida all’insegnamento della storia ebraica tra il 1919 e il 1939 redatta per gli insegnanti.

KLEIN CLAUDE - Israele. Lo Stato degli ebrei. pp.123, L.16.000, Firenze, 2000. Manuale quasi scolastico con la storia dello stato d’Israele dalla fondazione, il profilo della società israeliana, dell’economia, della necessità della pace, proprio mentre i miti fondatori del 1948 stanno disgregandosi.

LANG BEREL - The future of the holocaust between history and memory. pp.199, L.47.500, Ithaca, 1999. Dopo le analisi sul meccanismo d’azione del nazismo e le reazioni ad esso da parte di individui e nazioni, Lang continua in questo libro la sua analisi sul futuro dell’olocausto, su come storia e memoria potrebbero alterare l’immagine che di esso abbiamo oggi.

LANZMANN CLAUDE - Shoah. pp.272, L.15.000, Milano, 2000. In queste pagine sono riportati i dialoghi e le interviste che accompagnano i fotogrammi del lungo filmato, intitolato appunto " Shoah", di cui Lanzmann fu il regista e che apparve 15 anni fa, opera fondamentale della cinematografia e della storiografia sull’argomento.

LEBEAU PAUL - Etty Hillesum. Un itinerario spirituale. Amsterdam 1941-Auschwitz 1943. pp.248, L.25.000, Milano, 2000. Storia della vita della Hillesum, tratta dai suoi diari, diventati, per la loro intensità sconvolgente, un capolavoro della letteratura olandese.

LEVI FABIO a cura - Le case e le cose. La persecuzione degli ebrei torinesi nelle carte dell’EGELI (Ente Gestione e Liquidazione Immobiliare) - 1938-1945. pp.190, L.20.000, Torino, 1998. Quaderno dell’archivio storico della Compagnia di San Paolo. Il lavoro si caratterizza per importanza e originalità, essendo il primo studio sulla legislazione antiebraica in Italia e sulle sue applicazioni, specie per quanto riguarda l’esproprio dei beni immobiliari nel periodo 1938-45.

LOEWENTHAL LISE - Shalom Ruth shalom. Storia di una ragazza ebrea. pp.228, L.20.000, Milano, 2000. Storia a sfondo autobiografico della Germania del ‘27. I fatti sono realmente accaduti e documentati, mentre i personaggi sono quasi tutti immaginari.

MAIFREDA GERMANO - Gli ebrei e l’economia milanese. L’Ottocento. pp.335, L.42.000, Milano, 2000. Il volume si propone di ricostruire le scelte economiche dei membri del gruppo ebraico emigrato verso Milano nel corso del secolo XIX, considerandole misuratore specifico dei caratteri, dei tempi e dell’efficacia del percorso ebraico di emancipazione dalle leggi discriminatorie di antico regime e di integrazione nella società gentile.

MALKA SALOMON - Gesù riconsegnato agli Ebrei. pp.243, L.34.000, Casale M., 2000. L’idea del libro è di andare sulle tracce di Gesù nei luoghi dove è vissuto e cercare di conoscere l’immagine che se ne ha oggi in Israele : sarebbe considerato oggi un autorevole rabbino?

MARGALIT AVISHAI - Volti d’Israele. pp.330, L.39.000, Roma, 2000. Per più di vent’anni Margalit ha raccontato la realtà d’Israele dalle colonne delle più importanti testate europee ed americane. qui scorrono i ritratti delle più rappresentative personalità politiche, da Ben Gurion a Rabin, a Peres fino a Barak.

MICCOLI GIOVANNI - I dilemmi e i silenzi di Pio XII. pp.565, L.38.000, Milano, 2000. Libro quanto mai attuale sui rapporti tra il tradizionale antisemitismo cattolico e il razzismo nazista, questione che ha scatenato nei decenni feroci polemiche, rese attuali dal processo di beatificazione di Pio XII, tuttora in corso. Questo libro, in modo documentato ed equilibrato, mette in luce le intenzioni, gli oggettivi margini di intervento e le ambiguità del papa, della curia, dei nunzi e degli episcopati nazionali.

MILLO ANNA - Storia di una borghesia. La famiglia Vivante a Trieste dall’emporio alla guerra mondiale. pp.290, L.26.000, Gorizia, 1998. Le vicende della famiglia Vivante ricostruite attraverso quattro generazioni (1789-1914) vengono raccontate legate ai mutamenti avvenuti a Trieste nello stesso arco temporale, dalla crescita economica al formarsi della struttura sociale, dall’estensione dei diritti di cittadinanza all’emergere della lotta nazionale.

MODENA LEON - Vita di Jehudà. Autobiografia di Leon Modena rabbino veneziano del XVII secolo. pp.146, L.28.000, Torino, 2000. Interessante autobiografia di un maestro della Torà, famoso predicatore, che può essere considerato l’anello di congiunzione tra lo spazio chiuso della tradizione rabbinica e la dimensione mutevole e fluida della società secentesca.

MONTANARI DANIELE a cura - Monti di Pietà e presenza ebraica in Italia. (secoli XV-XVIII). pp.284, L.40.000, Roma, 1999. Raccolta di saggi storiografici sui Monti di Pietà in età moderna, tendenti a profilare una più precisa caratterizzazione del connubio fra presenza ebraica e Monte, collocandone poi lo sviluppo strutturale all’interno di ogni contesto geopolitico.

MUELLER MELISSA - Anne Frank. Una biografia. pp.376, L.32.000, Torino, 2000. Sulla scorta di puntigliose ricerche d’archivio e di numerose interviste con persone che per la prima volta hanno deciso di rendere pubblica la loro testimonianza, propone un’immagine a tutto tondo di Anne. Completano il volume un intervento della donna che per due anni aiutò i clandestini.

OLLA ROBERTO - Le nonpersone . Documenti filmati della Shoah (video) - Gli italiani nella Shoah (libro). L.32.000, Roma, 1999. Il video contiene i documenti filmati girati dai cameramen militari americani all’ingresso nei lager liberati, che vennero poi usati come prove d’accusa al processo di Norimberga. Nel libro quattro storie raccontano il ruolo dell’Italia nella Shoah.

PAETZOLD KURT - SCHWARZ ERIKA - Ordine del giorno: sterminio degli ebrei. La conferenza del Wannsee del 20 gennaio 1942 e altri documenti sulla soluzione finale. pp.180, L.48.000, Torino, 2000. Accanto al verbale della riunione al Wansee della direzione generale per la sicurezza in cui fu deciso lo sterminio degli ebrei, nel volume sono riprodotti appunti, lettere, testimonianze che riguardano direttamente la conferenza.

PERANI M. - CAMPANINI S. red. - I frammenti ebraici di Modena. ( Archivio Capitolare - Archivio della Curia.) e di Correggio. (Archivio storico comunale). pp250, L.115.000, Firenze, 1999.

POLIAKOV LEON - Il mito ariano. Le radici del razzismo e dei nazionalismi. pp.434, L.40.000, Roma, 1999. Il più autorevole storico dell’antisemitismo affronta in questo saggio la formazione e l’evoluzione del mito ariano. Partendo dalle ricerche sui "preadamiti"del ‘500-’600 e dall’antropologia illuminista, l’A. ricostruisce le speculazioni genealogiche e biologiche alla base del mito ariano, illustrandone gli sviluppi e le implicazioni nelle diverse aree culturali.

RANDEGGER- FRIEDENBERG FLORA - Da Trieste a Gerusalemme. Viaggi in Terra Santa di una giovane maestra ebrea. (1856, 1864). pp.58, L.21.000, Milano, 2000. Singolare diario di viaggio di una maestra, figlia del rabbino di Trieste, sionista ante litteram, che, partendo da Trieste nel 1853, va a Gerusalemme con l’intenzione di fondare una scuola femminile.

SANTERINI M. - SIDOLI R. - VICO G. - Memoria della Shoah e coscienza della scuola. pp.206, L.28.000, Milano, 1999. Raccolta degli interventi del convegno tenutosi a Vigevano nel 1997. Il volume raccoglie esperienze, percorsi didattici, riflessioni sulla scuola come luogo di trasmissione alle nuove generazioni della memoria della Shoah.

ROSTEN LEO - Oy oy oy! Umorismo e sapienza nel mondo perduto dello yiddish. pp.338, L.32.000, Milano, 1999. Leo Rosten illustra le voci dello yiddish con notizie, storielle, battute, considerazioni d’ogni sorta: il libro rappresenta un modo unico per avvicinarsi alla lingua, alla vita e alla storia del popolo ebraico.

SAPIR ABULAFIA ANNA - Christians and Jews in dispute. Disputational literature and the rise of anti-judaism in the West. (c.1000-1150). pp.150, L.178.500, Great Britain, 1998.

SARFATTI MICHELE - Gli ebrei nell’Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione. pp.377, L.38.000, Torino, 2000. L’A., tenendo conto degli studi già disponibili e sulla base di approfondite ricerche archivistiche e bibliografiche, narra la storia della vita e delle persecuzioni degli ebrei negli anni che vanno dalla "marcia su Roma" alla vittoria degli Alleati, illustrando aspetti collettivi e individuali di quelle vicende anche tramite dati statistici, documenti e testimonianze d’epoca.

SCANDALIATO ANGELA - L’ultimo canto di Ester. Donne ebree del Medioevo in Sicilia. pp.218, L.30.000, Palermo, 1999. Interessante in questo libro è la descrizione del popolo ebraico in Sicilia prima del 1492, in particolare del mondo femminile ebraico e dei modi con cui si rapportava al mondo femminile siciliano cristiano.

SEGRE VITTORIO - Storia di un ebreo fortunato. pp.236, L.13.500, Milano, 2000. Nelle pagine di questo avvincente racconto biografico Segre descrive la dissoluzione della ricca borghesia piemontese agli inizi del ‘900, la difficile integrazione con la società italiana e l’acritico appoggio al regime fascista; e poi la ricerca di un rifugio nella tumultuosa realtà del nascente stato ebraico, vitale ma anche violento. Ristampa.

SERENI ENZO - ASHERY R.E. - Jews and Arabs in Palestine. Studies in a national and colonial problem. pp.315, L.40.000, New York, 1936. Interessante raccolta di saggi scritti da economisti e politici (tra cui Ben- Gurion) nel 1936 sul problema ebraico-palestinese e le sue implicazioni sociali, economiche, politiche, come erano viste più di 60 anni fa. Un testo celebre in edizione originale. OCCASIONE !!!

SMITH MICHAEL - Foley, la spia che salvò 10.000 ebrei dai lager nazisti. pp.238, L.24.900, Roma, 1999. L’A. racconta come Foley, agente britannico dei servizi segreti a Berlino, riuscì a far fuggire migliaia di ebrei, con la copertura di anonimo ufficiale addetto al controllo dei passaporti.

STEINBERG PAUL - Un altro mondo. Una memoria di Auschwitz. pp.148, L.14.000, Milano, 2000. Scritto a cinquant’anni dagli eventi, questo libro è il documento amaro di una sopravvivenza, un doloroso viaggio nel ricordo, ma anche una memoria insostituibile. Ristampa in edizione economica.

STEINHAUS FEDERICO - Ebraismo sefardita. Storia degli ebrei di Spagna nel Medio Evo. pp.448, L.40.000, Bologna, 1969. Interessante libro, anche perchè edito nel 1969, sulla storia degli ebrei di Spagna fino alla loro espulsione nel 1492, con l’analisi delle motivazioni e delle origini dell’antisemitismo. Completano il volume molti documenti, alcuni dei quali inediti, sull’esproprio dei beni nelle "juderie" e sulle regole che le comunità ebraiche dovevano rispettare.OCCASIONE, COPIA UNICA !!!

TARADEL R. - RAGGI B. - La segregazione amichevole. "La Civiltà Cattolica" e la questione ebraica. 1850-1945. pp.260, L.35.000, Roma, 2000. Il libro presenta una ricostruzione dell’antisemitismo europeo tra la fine dell’800 e il secondo dopoguerra attraverso la rivista "Civiltà Cattolica", che si trova a fiancheggiare e appoggiare, quando non a promuovere, i fenomeni culturali e politici più ambigui a cavallo dei due secoli.

TONINI ALBERTO - Un’equazione a troppe incognite. I paesi occidentali e il conflitto arabo-israeliano. 1950-1967. pp.264, L.38.000, Milano, 1999. Il libro si segnala per il distacco con il quale cerca di affrontare una vicenda lunga più di 50 anni, ma nello stesso tempo per l’attenzione alle ragioni degli uni e degli altri.

VALABREGA GUIDO a cura - Palestina e Israele. Un confronto lungo un secolo tra mito e storia. pp.254, L.20.000, Milano, 1999. Attraverso le voci di studiosi palestinesi, israeliani e di altre nazionalità, sono messi a fuoco i nodi essenziali d’una contrapposizione che accanto alla politica, all’economia, alla lotta di classe, attiene alla psicologia dei popoli, alle strumentalizzazioni dell’archeologia e della storia antica, alla tragedia della Shoah, alle diverse forme di resistenza palestinese, alla diplomazia degli stati colonialisti e dei paesi arabi.

VIDAL DOMINIQUE - ALGAZY JOSEPH - Il peccato originale di Israele. L’espulsione dei Palestinesi rivisitata dai "nuovi storici" israeliani. pp.214, L.24.000, S.Domenico di Fiesole, 1999. Pochi studiosi nell’ultimo mezzo secolo hanno affrontato il tema dell’espulsione dei Palestinesi dal territorio del nascente stato ebraico, interpretato come il peccato originale di Israele. Il materiale raccolto è utilizzato da Vidal, che con questo libro, realizza un dossier di grande interesse storico e politico.

VITAL DAVID - A people apart. The Jews in Europe. 1789-1939. pp.944, L.104.000, Oxford, 1999. Questo è il primo studio che esamini l’evoluzione politica degli ebrei dell’intera Europa durante il XX secolo, importantissimo sia per i successi sia per la catastrofe, e durante il secolo precedente.

WIEVIORKA ANNETTE - Auschwitz spiegato a mia figlia. pp.77, L.10.000, Torino, 1999. L’A. risponde alle domande su Auschwitz di sua figlia tredicenne. Un dialogo serrato e puntuale, sollecitato dalle domande della curiosità della ragazzina, sull’enigma del male assoluto.

TESTI

ABRAVANEL ISAAC - Commentaire du récit de la création. Genèse 1:1 à 6:8. pp.535, L.78,500, Lagrasse, 1999. Traduzione francese dall’ebraico di un commentario classico del 1500.

BEDINI C. - BIGARELLI A. - Il viaggio di Giona. pp.164, L.30.000, Roma, 1999. Targum, Midrash. Commento di Rashi.

CHASIDAH YISHAI - Encyclopedia of biblical personalities. Anthologized from the Talmud, Midrash, and rabbinic writings. pp.535, L.135.000, New York, 1996.

DE BENEDETTI PAOLO - A sua immagine. Una lettura della Genesi. pp.100, L.15.000, Brescia, 2000. Raccolta delle conversazioni monografiche realizzate negli ultimi anni, da "Uomini e Profeti" ,trasmissione di Radiotre a cura di Gabriella Caramore.

DE LUCA ERRI - L’urgenza della libertà. Il Giubileo e gli anni sacri nella loro stesura d’origine dal Libro Levitico/Vaikrà. pp.55, L.10.000, Napoli, 1999. Il libro , che ha in appendice il testo ebraico con traduzione interlineare, è la traduzione e il commento minuzioso dei primi 12 versi del capitolo 25 del Levitico, dove si annuncia la santità degli anni settimi e del Giubileo, che celebra la festa del ritorno da ogni prigionia.

FERNANDEZ MARCOS NATALIO - La Bibbia dei Settanta. Introduzione alle versioni greche della Bibbia. pp.375, L.79.000, Brescia, 2000. In questo lavoro - in cui si prendono in esame anche le altre versioni greche antiche della Bibbia ebraica, oltre alla versione dei Settanta - si espongono in forma sistematica tutti gli aspetti del testo e della storia di quest’opera, dalle origini e dal contesto di lingua e di cultura, ai rapporti con la Bibbia ebraica e alla ricezione dei LXX nelle tradizioni giudaiche e cristiane.

LAPIDE PINCHAS - Bibbia tradotta Bibbia tradita. pp.232, L.42.000, Bologna, 2000. Lapide, studioso ebreo del N.T., affronta in questo volume le questioni relative al Gesù storico, alla sua lingua materna e al testo originario dei Vangeli, evidenziando nell’A. e nel N.T. gli abituali errori di traduzione che hanno determinato gravi fraintendimenti e malintesi. L’A. esorta ad una revisione critica delle traduzioni della Bibbia e offre alcune direttive essenziali in materia.

LEIBTAG MENACHEM a cura - Meghillàt Estèr. Il messaggio nascosto della Meghillà. pp.50, L.12.000, Milano, 2000. Testo ebraico con traduzione italiana a fronte.

LIMENTANI GIACOMA - Il profeta e la prostituta. Osea. pp.185, L.20.000, Milano, 1999. Midrash sul libro di Osea, raccolti e "rivissuti" dalla Limentani, con testo ebraico e italiano del libro di Osea in appendice.

MISHNA’ - BERAKHOT - Trattato delle Benedizioni. pp.52, L.15.000, Milano, 1999. Nuova edizione con testo ebraico, traduzione e note a cura di D.G. Di Segni sulla base delle lezioni tenute da Rav Avraham A. Funaro del Collegio Rabbinico Italiano.

PERANI MAURO a cura - La "Genizah italiana". pp.334, L.50.000, Bologna, 1999. Questo interessante volume contiene gli atti di un convegno internazionale svoltosi a Gerusalemme nel ’96 sul recupero e lo studio dei frammenti di antichi manoscritti ebraici rinvenuti negli archivi e nelle biblioteche italiane ed europee, alcuni dei quali sono testi pregevoli per antichità e rarità.

RASHI - Complete Tanach with Rashi on CD-ROM. Tanach nel suo testo completo e commento di Rashi, in ebraico con traduzione inglese, completato da cartine, mappe, disegni e foto a colori dei luoghi della Bibbia. L.220.000, Chicago, 1998.

ROFE’ ALEXANDER - La composizione del Pentateuco. Un’introduzione. pp.160, L.27.000, Bologna, 1999. Il libro ha lo scopo di aiutare un pubblico vasto a capire com’è nato il Pentateuco. E’ nato da un corso introduttivo alla Bibbia tenuto presso l’Università Ebraica di Gerusalemme.

TEHILLIM -SALMI - Un canto ogni giorno, un canto per ogni giorno. Un libro corredato da quattro audiocassette con salmi proclamati in ebraico da A.J. Shmuelof. L.55.000, Milano, 1998.

ZOHAR / LIBRO DELLO SPLENDORE - Scelta di brani a cura di Elio e Ariel Toaff. pp.102, L.25.000, Milano, 2000.

ZOHAR - Lamentations a cura di Charles Mopsik - pp.214, L.39.000, Lagrasse, 2000. Il libro contiene il celebre commento mistico sulle Lamentazioni. Traduzione francese.

VARIE

AA.VV. - Figli di Abramo. pp.100, L.60.000, Firenze, 1999. Bel libro fotografico su ambienti , città, persone di Israele. Fotografie di Nicola Giuliato, testi di Amos Luzzatto e Andrea Pesce. Edito con la promozione di varie associazioni di Treviso.

AA.VV. - Venezia ebraica. Il restauro dell’antico Cimitero del Lido. pp.62, L.20.000, Milano, 1999. Il libro illustra con belle foto le lapidi restaurate del cimitero, aggiungendo anche una breve storia degli ebrei a Venezia e dello stesso cimitero.

AA.VV. - Viaggio nel mondo ebraico di Emanuele Luzzati. pp.70, L.50.000, Genova, 2000. Catalogo della mostra tenutasi nei primi mesi del 2000 a Milano nel Palazzo della Triennale.

ANISSIMOV MYRIAM - Primo Levi o la tragedia di un ottimista. pp.779, L.46.000, Milano, 1999. Ponderosa e ben documentata biografia di Levi, lavoro di una scrittrice giornalista nata in Svizzera in un campo di rifugiati.

BELLINELLI MATTEO a cura - Abraham B. Yehoshua . Il cuore del mondo. pp.63, L.12.000, Bellinzona, 1999. Intervista a Yehoshua, sull’uomo, su Israele e l’arte dello scrivere.

BIANCHINI EDOARDO - Primo Levi. Invito alla lettura. pp.254, L.18.000, Milano, 2000. Lettura critica dei testi dello scrittore con cronologie parallele, profilo della vita, le opere, i temi ricorrenti nelle sue opere, gli orientamenti della critica, la bibliografia.

BRONDINO MICHELE a cura - Ebraismo Cristianesimo Islamismo. Conoscersi per dialogare. pp.65, L.20.000, Napoli, 1999. Atti del 5° Convegno di studio "Lorenzo Vivaldo" tenutosi a Savona nell’ott.1997 con la partecipazione di famosi studiosi delle tre religioni.

CASTELNUOVO ANTONELLA a cura - Minoranze religiose e cultura europea. Ebraismo, protestantesimo, islamismo nelle forme simboliche dell’occidente. pp.204, L.30.000, Milano, 1999. Il volume raccoglie gli atti di un corso di formazione interculturale organizzato presso l’Università per Stranieri di Siena. L’obiettivo dell’iniziativa scaturisce dall’esigenza di approfondire la complessità dei rapporti sociali che hanno contribuito alla formazione europea. I contributi che l’ebraismo, il protestantesimo, l’islamismo hanno fornito all’Europa come religioni minoritarie presenti sul territorio, testimoniano la stretto legame che intercorre tra forme spirituali e culture locali.

DRISCOLL P. DEVINS - Casa dei viventi. Un cimitero veneziano. pp.101, L.48.000, Verona, 1991.Suggestivo libro fotografico delle tombe e delle iscrizioni del cimitero ebraico di Venezia.

FELDMAN YAEL S. - No room of their own. Gender and nation in Israeli women’s fiction. pp.337, L.51.000, New York, 1999.

FONDAZIONE ANNE FRANK - Cara Kitty. L. 30.000 Videocassetta del film "Cara Kitty", la vita di Anne Frank, raccontata con citazioni dal diario, con immagini del luogo in cui si nascose, con foto dell’album di famiglia e con materiale documentario.

GARRIBBA PUPA a cura - I simboli ebraici. pp.130, L.16.000, Roma, 2000. Il volume contiene la spiegazione del significato dei simboli ebraici, quali ad es. il candelabro, le azzime, la Kippà, la Mezuzà, i rotoli ecc., attraverso i quali è possibile incontrare qualche frammento della storia e della spiritualità ebraica.

KERLER DOV-BER - The origins of modern literary yiddish. pp.345, L.180.000, Oxford, 1999. Questo è il primo tentativo sistematico di tracciare le origini dello yiddish letterario moderno, pubblicazione di grande importanza nella storia linguistica, letteraria e sociale della lingua yiddish.

KUSHNER HAROLD - Vivere quando si ha tutto e niente. Come dare un senso alla propria esistenza. pp.160, L.22.000, Vicenza, 2000. Per "riconquistare il senso del vivere", Kushner - con lo humour e la saggezza degli antichi maestri - attinge alla letteratura, alla psicologia, alle Scritture, ma sopratutto alla trentennale esperienza di rabbino.

MANCUSO PIERGABRIELE - La musica nell’ebraismo. pp.70, L.4.800, Milano, 2000. Breve percorso sulla storia e sull’importanza della musica nell’ebraismo.

MASSIL STEPHEN W. - The Jewish year book 2000. 5760-5761. A record of the organisations, people and events in the contemporary Jewish world. pp.374, L.96.000, London, 2000. Annuario delle più recenti informazioni su organizzazioni e personalità delle comunità ebraiche britanniche, documentazione dei necrologi, pubblicazioni, eventi, dati demografici, avvenimenti storici e politici.

MUCCI MASSIMO - La Risiera di San Sabba. Un’architettura per la memoria. pp.91, L.15.000, Gorizia, 1999. Il libro ricostruisce la vicenda della costruzione del monumento, inaugurato nel 1975, alla Risiera di San Sabba.

NORSA PESARO VALERIA - La cucina ebraica di casa nostra pp.199, L.35.000, Milano, 2000. Ricette ebraiche adattate al gusto e agli ingredienti italiani, con traduzione inglese a fronte. Bella veste tipografica.

OVADIA MONI - CANTONI MARA - Ballata di fine millennio. Libro e cd di 60’. L.35.000, Torino, 2000. Testo originale dello spettacolo con l’accompagnamento musicale di Mara Cantoni, Moni Ovadia e il TheaterOrchestra.

PIPERNO ALESSANDRO - Proust antiebreo. pp.173, L.34.000, Milano, 2000. L’A. di questo saggio tenta di studiare uno dei luoghi della psicologia proustiana: l’antigiudaismo, risultato estremo della sua scelta nichilista.

ROMANO IMMANUELLO - L’Inferno e il Paradiso. pp.167, L.38.000, Firenze, 2000. Per celebrare la morte di Dante Alighieri, avvenuta nel 1321, il poeta, letterato ed esegeta biblico Immanuello Romano (circa 1261- circa 1332) , chiamato dai contemporanei Manoello Giudeo, compose in lingua ebraica l’opera intitolata "L’Inferno e il Paradiso", che qui per la prima volta compare tradotta integralmente in italiano. In appendice testo in ebraico.

SHERWIN BYRON L. - Perchè essere buoni? pp.192, L.22.000, Vicenza, 1999. Con saggezza, umorismo e profondità un famoso rabbino esamina la questione di come e se il comportamento dei singoli e delle collettività debba fondarsi su principi morali. Libretto di filosofia morale, dal linguaggio accessibile e divertente, che si cala nell’attualità del dibattito sulla morale pubblica e privata.

SINIGAGLIA SUSANNA - L’arca dell’alleanza. pp.63, L.4.800, Milano, 2000. Questo libretto ripropone la descrizione e la storia dell’Arca, così come vengono raccontate nella Torah, le leggende che ne narrano le peripezie che ancora resistono nelle più diverse e lontane tradizioni popolari.

SPIZZICHINO LILLI - Con gli occhi dell’altro. Viaggio nel mondo ebraico tra pregiudizio e identità. pp.120, L.22.000, Milano, 2000. Questo saggio, scritto da un’ebrea impegnata da anni nel dialogo ebraico-cristiano, si propone di aiutare il lettore non-ebreo a comprendere perchè tanti pregiudizi contro gli ebrei si siano diffusi e, al tempo stesso di guidare il lettore ebreo a riscoprire la propria identità, a volte compromessa dall’ostilità dell’ambiente.

TEDESCHI GIANFRANCO - L’ebraismo e la psicologia analitica. Rivelazione teologica e rivelazione psicologica. pp.98, L.18.000, Firenze, 2000. Saggio scritto da uno psichiatra sulla ricerca della propria identità, che in questi ultimi decenni coinvolge non solo gli ebrei, ma anche ampi strati della cultura occidentale.

TERZO MILLENNIO CRISTIANO -   Collana di opuscoli di cui sono usciti questi titoli: Lucrezi Francesco : Il tempo nella tradizione ebraica. pp.30, L.3.000, Napoli, 2000. - Manns Frédéric : Il dialogo ebraico-cristiano verso il terzo millennio. pp.30, L.3.000. - Stefani Piero : Il dialogo interreligioso verso il terzo millennio. pp.30, L.3.000.

TOTTOLI ROBERTO a cura - Corano e Bibbia. pp.255, L.30.000, Brescia, 2000. Atti del Convegno di Biblia su "Corano e Bibbia", Napoli, ott.1997. L’intento di questa raccolta di saggi è quello di mettere a confronto i testi sacri delle tre grandi tradizioni abramitiche, ma anche di sottolinearne le differenze, le diverse sfumature e le discrepanze concettuali. La seconda parte del libro tratta degli ebrei, cristiani e musulmani nell’era della globalizzazione.

WIESEL ELIE - DE SAINT CHERON MICHAEL - Le mal et l’exile. Dix ans après. pp.390, L.41.100, Montrouge, 1999. Undici anni fa de Saint Cheron intervistò Wiesel su molti argomenti ripresi qui - la morte, l’amore, i rapporti ebreo-cristiani, Israele, l’antisemitismo - a cui vengono ora aggiunti altri problemi alle soglie del 2000: il Talmud, Primo Levi, l’India, la Cina, il papa, la memoria e il futuro, la fine del comunismo, la NATO..

ZAINDER MICHAEL - Jewish travel guide 2000. International edition. pp.438, L.50.000, London, 2000. In questa guida sono incluse informazioni sulle comunità ebraiche di 2000 città in 110 paesi del mondo, comprendendo anche notizie utili ai turisti come gli indirizzi di librerie, musei, negozi ebraici ecc.z

OCCASIONI

KASTEIN JOSEF - Storia del popolo d’Israele. pp.480, L.35.000, Milano, 1935. Storia del popolo ebraico dalle origini, prima di Mosè, fino al sionismo dei giorni nostri.

YNOV ALEX - Marxismo e sionismo. La questione ebraica da Lenin ai nostri giorni. pp.15, L.3.000. Pubblicato a cura della F.G.E.I.