Torna all'inserto di Ottobre

David Flusser


Morcelliana


Lit. 22.000

Jesus

Questo libro è una pietra miliare nella moderna ricerca ebraica sul Nuovo Testamento e nella descrizione ebraica di Gesù di Nazaret. t decisamente superiore, con il suo argomentare stringente, alle pur non poche pubblicazioni apparse negli ultimi anni sul tema "Gesù ebreo". Flusser riporta quello che era diventato un "Gesù storico" astratto, inaccessibile, nella dimensione della storia reale, gli restituisce un volto storico concreto. E fa questo come ebreo: per lui Gesù è innanzitutto una figura della storia dell'ebraismo. Con ciò Flusser rende d'altra parte un servizio decisivo anche ai cristiani: mostra loro che la salvezza in cui essi credono non è solo il "messaggio" relativo a un avvenimento fuori dalla storia, cui non è possibile accedere. La verità cristiana dipende da questa verità storica e deve prenderne atto se non vuole ridursi a pia autosuggestione. Flusser rende un servizio anche al dialogo tra cristiani ed ebrei in quanto questo non deve essere soltanto un dialogo tra convinzioni diverse, ma può e deve procedere anche in una seria ricerca comune sul materiale storico. Un fine del dialogo deve essere anche trovare la verità storica su Gesù di Nazaret: soltanto questa può costituire un punto di partenza solido alla fede cristiana in Gesù il Cristo.
(dalla Prefazione di Martin Cunz)

David Flusser (Vienna 1917), professore all'Università ebraica di Gerusalemme, è autore di fondamentali scritti sull'antico giudaismo, sui rotoli del Mar Morto, sul Nuovo Testamento e sul cristianesimo delle origini. In italiano ricordiamo: Il Giudaismo e le origini dei Cristianesimo (Marietti 1995).

Torna all'inserto di Ottobre