Torna alle novità di Ottobre

Kressman Taylor


Rizzoli


Lit. 18.000

Destinatario sconosciuto

1932. Martin Schulse, tedesco, e Max Eisenstein, ebreo americano, soci in affari e amici fraterni, si separano quando Martin decide di lasciare la California per tornare a vivere in Germania con la famiglia. Inizia tra i due uno scambio di lettere, nei toni di una intensa partecipazione affettiva. Ma l'ombra della Storia si proietta sul destino dei due amici. Hitler sale al potere, voci sempre più allarmanti giungono alle orecchie di Max. Martin, da parte sua, guarda dapprima con perplessità, quindi con crescente entusiasmo ai destini della nuova Germania guidata dal Fúhrer. E la corrispondenza riflette stati d'animo in evoluzione: si insinua una nuova freddezza, l'affetto si incrina, i contrasti ideologici precipitano fino a diventare insanabili. L'amicizia è ormai impossibile, ma Max continua a credere nella lealtà dell'antico socio, e si rivolge a lui per chiedere aiuto in una circostanza drammatica che coinvolge la sorella, in passato amante di Martin, ora attrice a Berlino, pericolosamente esposta al crescente furore dell'antisemitismo. La reazione di Martin, che ha nel frattempo assunto un incarico di rilievo nel partito nazista, sarà, prevedibilmente, crudele. Ma totalmente imprevedibile si rivela il colpo di scena che segue, orchestrato dall'autrice con abilità machiavellica: una svolta inattesa, un ribaltamento radicale dei rapporti di forza tra i due protagonisti, un inquietante scambio di ruoli tra vittima e carnefice determinano il precipitare della tragedia, e preparano una conclusione impossibile da dimenticare.

KATHERINE KRESSMANN TAYLOR (1903-1995), americana di origine tedesca, non fu scrittrice professionista. Destinatario sconosciuto che l'autrice scelse di firmare coi soli cognomi apparve nel 1938 sulla rivista americana Story. Il racconto, che anticipava con chiaroveggente lucidità gli orrori dell'Olocausto, conquistò da subito grande attenzione, e fu riproposto in volume l'anno seguente. Dopo un lungo silenzio, il libro è tornato alla ribalta nel 1995 con una nuova edizione americana. Nel 1999 la piccola casa editrice Autrement lo ha ripubblicato in Francia, facendone un sorprendente bestseller da oltre ioo.ooo copie. Sull'onda di questo successo, Destinatario sconosciuto viene ora riscoperto in tutto il mondo.

Torna alle novità di Ottobre