Le novità di Febbraio

Isaac B. Singer


Longanesi & C.


Lit. 26.000

Nuove storie dalla corte di mio padre

Il protagonista dei ventisette racconti di questo volume - pubblicato negli Stati Uniti nel 2000 e ideale continuazione, fin dal titolo, di quelli riuniti in Alla corte di mio padre, apparso in questa collana nel 1970 - è, ancora una volta, il Beth Din, il tribunale rabbinico presieduto dal padre dello scrittore nei primi anni del Novecento a Varsavia, in quella via Krochmalna che Singer ha eletto a teatro di tante sue storie. Istituzione antichissima, unica al mondo e orinai pressoché scomparsa - un misto di abitazione, sede di cerimonie e studio psicoanalitico -, il Beth Din pronuncia le proprie sentenze cercando di conciliare le severe prescrizioni della Legge ebraica e i problemi, non di rado assai singolari, persino grotteschi e surreali, che nascono ogni giorno all'interno di una comunità i cui fedeli, ricchi o poverissimi, sono sempre e comunque figli dei Dio di Israele. Una cambiale falsificata; un matrimonio insolito; una coppia che divorzia dopo quarant'anni, pur amandosi ancora (perché il marito ha deciso di partire per la Terra Santa); un uomo con due spose; un altro che chiede il perdono della ex fidanzata per averla abbandonata dodici anni prima (e il nuovo incontro riaccende il loro amore " come un fuoco dell'infemo "): davanti al tribunale sfilano le controversie, le passioni e i dolori di un'umanità in conflitto permanente con se stessa, che si placa nella verità inoppugnabile della sentenza. Singer la scruta e la racconta con gli occhi di quand'era bambino, con una vivezza che ha pochi confronti nella letteratura dell'ultimo secolo, riportando alla vita un mondo di ieri scosso alle fondamenta dalla prima guerra mondiale e poi travolto dalla seconda. Non gli interessa, in definitiva, scegliere tra il vecchio e il nuovo; e anche quando, sul solco della memoria, le sue simpatie sembrano andare al primo, il suo sguardo si spinge oltre le piccole vicende private che riflettono le contumelie e gli affanni di un microcosmo in perenne divenire, e guarda al Beth Din come a " un infinitesimo esempio del giudizio di Dio, che gli ebrei considerano quale assoluta misericordia ".

Isaac Bashevis Singer, nato a Radzymin (Polonia) nel 1904 e morto a Miami (Stati Uniti) nel 1991, è considerato il più grande narratore ebraico del Novecento. Nel 1978 gli venne attribuito il premio Nobel. Le sue opere, tradotte in italiano da Longanesi, sono pubblicate in edizione economica dalla TEA.

Le novità di Febbraio


Per qualsiasi segnalazione o richiesta di inserimento: redazione@morasha.it


Le principali sezioni del sito Morashà

Cinema ebraico i film di argomento ebraico, di autore ebreo, di vita ebraica o che riguardano l'ebraismo da vicino.

Cucina ebraica le ricette ebraiche degli ebrei sefarditi, askenaziti e italiani, secondo le regole alimentari kasher della religione ebraica e dell'ebraismo come cultura.

Ebraismo abc l’ebraismo in pillole: spiegazioni e regole dell’ebraismo per principianti con norme dello shabbat ebraico, delle feste ebraiche, del mangiare kasher, della preghiera ebraica (tefillà).

Ebrei in italia la storia degli ebrei italiani e del loro ebraismo durante la lunga permanenza nelle diverse regioni italiane.

Israele la situazione socio-politica di Israele attraverso le riflessioni personali degli ebrei italiani residenti in quel paese.

Pagine oro il più completo e aggiornato elenco di indirizzi e di numeri telefonici di tutte le istituzioni ebraiche italiane, dei servizi di ristorazione kasher, dei prodotti kasher, degli ingredienti kasher, del turismo ebraico in Italia e dell'ebraismo italiano.

Sefer Tutti i più recenti libri ebraici pubblicati e gli inserti mensili su argomenti di ebraismo, di religione ebraica, di letteratura israeliana e di lingua ebraica.

Umorismo ebraico le barzellette ebraiche più divertenti sul modo di vivere e di pensare tipicamente ebraici.

Zehut tutto ciò che riguarda l’ebraismo: identità ebraica e pensiero ebraico attraverso i testi dei pensatori ebrei italiani su feste ebraiche, sulla preghiera ebraica, sui motivi del mangiare kasher e in generale sulla religione ebraica.