Torna all'inserto di Maggio

Annie Sacerdoti


Marietti


Lit. 35.000

Guida all'Italia ebraica

49 itinerari nell'" Italia ebraica ": non solo nelle " capitali " dell'ebraismo italiano di ieri e di oggi (Roma, Milano, Venezia, Torino, Padova ... ), ma anche in città e borghi che più difficilmente rivelano al viaggiatore che già non sappia che cosa vuol trovare l'intensa presenza ebraica nei secoli. Le scoperte sono maggiori al centro e al nord. Nel sud e nelle isole comunità fiorenti sin dagli inizi dell'era volgare scomparvero definitivamente con la cacciata imposta dagli spagnoli o si mimetizzarono, per quel che rimaneva, nel fenomeno del marranesimo,

Nelle città più piccole o nascoste si celano autentici tesori d'arte (è il caso del barocco delle sinagoghe piemontesi); altre volte, lungo le strade delle " condotte " si trovano luoghi in abbandono, devastati dall'incuria o dalle trasformazioni. Un patrimonio artistico che va ritrovato soprattutto negli interni, perché troppo spesso gli ebrei furono costretti a non lasciar trapelare nulla dei propri luoghi di culto. Solo dopo l'emancipazione, infatti, l'arte e l'architettura ebraiche affermano con orgoglio la loro identità ed esistenza. In precedenza, i rapporti con la contemporanea arte italiana escludono le "arti maggiori": gli artisti e la committenza ebraica preferiscono l'arredo, l'ornamento o il cesello dell'oggetto rituale.

Gli itinerari si dispongono su più piani di scoperta e di lettura: ritrovano ciò che vive, ciò che sopravvive, oppure ciò che è scomparso; ma c'è un altro percorso possibile: ritrovare quello che la cultura italiana, specialmente del nostro secolo, deve alla cultura ebraica; per rimanere solo sul piano delle suggestioni letteraríe, si può ritornare nel Piemonte di Primo Levi o Natalia Ginzburg, nel ghetto di Roma raccontato da Elsa Morante, nella Ferrara di Giorgio Bassani o, soprattutto, nella Trieste di Umberto Saba e Italo Svevo.

Come nella storia d'Italia - che è storia regionale, sincronicamente impercorribile -, esistono molte anime e culture nell'ebraismo italiano: fornire una prima "guida pratica" d'insieme è il compito che il volume si è prefisso.

Annie Sacerdoti è nata a Napoli, dove si è laureata in scienze politiche. Ha insegnato per diversi anni, è pubblicista e redattrice del mensile d'informazione ebraica " Shalom ". Ha curato nel 1983 per la Rai-Tv il documentario: "Gli ebrei in Lombardia. Cinque secoli tra il Ticino e il Mincio". Vive e lavora a Milano.

Luca Fiorentino, nato a Roma nel 1954, ingegnere, è collaboratore del quotidiano "Il manifesto". Nel 1972-73 ha diretto il giornale "Ha-tikwà", organo della federazione giovanile ebraica. Dal 1981 si occupa di beni culturali ebraici.

Torna all'inserto di Maggio


Per qualsiasi segnalazione o richiesta di inserimento: redazione@morasha.it


Le principali sezioni del sito Morashà

Cinema ebraico i film di argomento ebraico, di autore ebreo, di vita ebraica o che riguardano l'ebraismo da vicino.

Cucina kashèr le ricette ebraiche degli ebrei sefarditi, askenaziti e italiani, secondo le regole alimentari kasher della religione ebraica e dell'ebraismo come cultura.

Ebraismo abc l’ebraismo in pillole: spiegazioni e regole dell’ebraismo per principianti con norme dello shabbat ebraico, delle feste ebraiche, del mangiare kasher, della preghiera ebraica (tefillà).

Ebrei in italia la storia degli ebrei italiani e del loro ebraismo durante la lunga permanenza nelle diverse regioni italiane.

Israele la situazione socio-politica di Israele attraverso le riflessioni personali degli ebrei italiani residenti in quel paese.

Pagine oro il più completo e aggiornato elenco di indirizzi e di numeri telefonici di tutte le istituzioni ebraiche italiane, dei servizi di ristorazione kasher, dei prodotti kasher, degli ingredienti kasher, del turismo ebraico in Italia e dell'ebraismo italiano.

Sefer Tutti i più recenti libri ebraici pubblicati e gli inserti mensili su argomenti di ebraismo, di religione ebraica, di letteratura israeliana e di lingua ebraica.

Tesi di Laurea I testi completi dei lavori più interessanti presentati in ambito universitario pronti per la consultazione. Storia ebraica, sociologia, esegesi biblica.

Umorismo ebraico le barzellette ebraiche più divertenti sul modo di vivere e di pensare tipicamente ebraici.

Zehut tutto ciò che riguarda l’ebraismo: identità ebraica e pensiero ebraico attraverso i testi dei pensatori ebrei italiani su feste ebraiche, sulla preghiera ebraica, sui motivi del mangiare kasher e in generale sulla religione ebraica..