Convegno e assemblea dell’Associazione Italiana
per lo Studio del Giudaismo

SEDE: COLLEGIO ERASMUS S. GIOVANNI IN MONTE o Foresteria Universitaria
Via de' Chiari, 8 Bologna, e-mail: residenz@alma.unibo.it
Tel. 00 39 051 276711 - FAX 0039 051 276777 http://www.ceur.it/collegio-erasmus

PROGRAMMA

LUNEDI' 16 OTTOBRE 2000

h. 9.00

Angela Scandaliato, Siti ebraici dell'Ortigia medievale alla luce delle fonti notarili.

Gabriele Fabbrici, Ebrei a Novellara nel Quattrocento.

Mauro Perani, L’iscrizione ebraica di età romana (secc. I-II e.v.) da Voghenza-Voghiera (Ferrara). Tentativo di reinterpretazione.

Coffee break

Alessandro Catastini, L'attribuzione letteraria degli scritti biblici.

Pier Giorgio Borbone, Problemi e prospettive attuali nell'ecdotica della Bibbia ebraica.

Discussione

h. 13.30 Pranzo

h. 15.00 ASSEMBLEA DEI SOCI (in seconda convocazione)

1. Relazione del presidente.

2. Esame della situazione finanziaria e aumento delle quote sociali di Lire 10.000.

3. Relazione del segretario f.f. sulle nuove prospettive di finanziamento di "Materia giudaica", nuova direzione e ipotesi di uscita semestrale.

4. Convegno annuale (tema e data) e iniziative per l'anno sociale 2001.

5. Apertura della Home Page dell'AISG in Internet.

6. Varie ed eventuali.

Elezione delle cariche sociali per il triennio 2000-2003.

Si elegge il Consiglio Direttivo composto da composto da sette membri: Presidente, Vicepresidente, Segretario, Tesoriere, e altri tre consiglieri, nonché il Collegio dei revisori dei conti, composto da tre membri.

h. 17.30 Coffee break

h. 18.00 RIPRESA DEL CONVEGNO

Umberto Piperno, Il viaggio di Hayyim David Azulai (17241806): appunti dal suo diario Maagal Tov.

Andrea Ferri, La predica coatta agli ebrei di Lugo nella prima metà del Settecento.

Discussione

h. 19.30-20 Cena

MARTEDI' 17 OTTOBRE 2000

h. 9.00

Gaia Lembi, Testimonium Flavianum, Agrippa I e i fratelli Asineo e Anileo. Osservazioni sul libro XVIII delle Antichità di Giuseppe.

Maurizio Mottolese, Re-significazione del rituale dei sacrifici nell'esegesi rabbinica e cabbalistica.

Massimo Bracchitta, Simboli e concezioni cabbalistiche nel Sefer ha-Emunah we-ha-Bittachon di Ya'aqov ben Sheshet.

Coffee break

Piero Capelli, La disputa di Parigi (1240).

Francesco Bianchi, La disputa di Tortosa (1413-14).

Discussione

h. 13.30 pranzo

h. 15.00

Simonetta Bernardi Saffiotti, La vita degli ebrei a Macerata secondo le Riformanze dei secoli XIV e XV.

Stefano Arieti, Medici e pazienti ebrei nelle opere di Amato Lusitano.

Giancarlo Lacerenza, Per un riesame della presenza giudaica a Pompei.

Coffee break

Bruno di Porto, Il Vessillo Israelitico (1875-1921). Sguardo di insieme su una voce dell'Ebraismo italiano nell' età liberale.

Roberta Cappellini, Quell'antica parola danzante. Parola e scritto in autori ebrei contemporanei (L. Askenazi, A. Neher, M.A. Ouaknin).

Discussione

h. 18.30 fine dei lavori.

COME SI DIVENTA SOCI DELL’AISG

Chiunque abbia interessi nel campo dell’ebraismo e degli studi giudaici, può fare domanda di essere ammesso all’AISG come socio ordinario se ha pubblicato studi in questo campo, o come socio aggregato se è comunque interessato. La domanda va indirizzata al Presidente e inviata al segretario, corredata da un curriculum e dalleventuale elenco delle pubblicazioni; essa, accompagnata da una lettera di presentazione di due soci ordinari, viene esaminata ed approvata dal Consiglio Direttivo. Lammissione viene notificata al richiedente, che deve versare la quota sociale annuale, attualmente di Lire 50.000 per i soci ordinari e di Lire 25.000 per i soci aggregati, o in occasione del convegno annuale o servendosi del c/c postale n. 10103562, intestato ad AISG c/o Dipartimento di Medievistica dell’Università di Pisa, via Derna 1, 56100 Pisa.

Tutti gli interessati a pubblicare notizie di avvenimenti di carattere ebraico possono scrivere alla redazione.

Speciali di Morashà - Archivio