Notiziario Ottobre 2000

Apertura nuovo asilo nello Sharon

Iil 1 settembre è stato aperto un nuovo asilo di "Tsad Kadima". L’asilo è situato nel Kibbutz "Iad Hana", nello Sharon, non lontano da Natanya e Hadera, e raccoglie bambini cerebrolesi della zona. L’apertura dell’asilo è stata possibile, nonostante le mille difficoltà, grazie al notevole e ammirevole sforzo dei genitori dei bambini che hanno spinto e aiutato in tutte le maniere. A dirigere l’asilo che comprende sei bambini di 3-5 anni è uno dei conduttori più specializzati di "Tsad Kadima", il che assicura un programma rieducativo-educativo secondo i principi dell’organizzazione. L’apertura dell’asilo di Yad Hana ricorda i primi passi di quello di Gerusalemme (2 anni fa) e può costituire un modello per I prossimi che già si prospettano: a Tira (per i villaggi arabi della zona) e nel Galil per il nord.

L’asilo di Gerusalemme conta dal 1° settembre ben 12 bambini, divisi in gruppo grandi (6anni) e gruppo piccoli (3-5anni). L’aumento dei bambini è significativo e testimonia il posto centrale che "Tsad Kadima" ha acquisito come centro educativo e rieducativo in Israele in genere e a Gerusalemme in particolare.

Naturalmente il gran numero di bambini ha portato all’aumento proporzionale dello staff educativo e paramedico e di aiuto.

Aumentate anche le spese di gestione e di materiale: è l’occasione per rivolgere nuovamente l’invito a chi vuole aiutare fisicamente o finanziariamente l’asilo.

Già un bel numero di volontari aiuta lo staff dell’asilo e i genitori dei bambini nel continuo sforzo giornaliero.

Amici vicini e lontani che vogliono aiutarci finanziariamente sono invitati a unirsi ai molti che già l’hanno fatto in passato e che continuano ancora oggi: in vista delle vicine feste, in occasione di lieti eventi, in onore o in memoria di una persona cara.


Questo mese abbiamo il piacere di ringraziare:

Le famiglie Piperno, Sanua, Viterbo che hanno donato in onore del matrimonio di Mordechai-Olivier Sanua con Dvora Sitbon.


Chiunque desideri informazioni sull’asilo Tzad Kadima,
o voglia visitarlo ed appoggiarlo economicamente, può rivolgersi a:

ALESSANDRO VITERBO
Derech Hevron, 128 - appart.38
93481 GERUSALEMME ISRAELE
Tel. 02-6713489 - 9685658 03 - Cell. 050-849351
e-mail: aviterbo@internet-zahav.net